CRAZY HORSE, SOGNI E FANTASIE

images

Sono riuscita a scrivere quasi un centinaio di post senza ancora avervi parlato del tempio indiscusso dell’erotismo: il Crazy Horse. Non è da me, soprattutto se si considera che ogni occasione è buona per parlare di Paris, Paris, ma belle Paris!

Dunque trasferiamoci, solo mentalmente, ahimè, in Avenue George V dove dal 1951 si esibiscono ragazze bellissime dalle gambe perfette, dai seni perfetti, dai glutei perfetti e dagli occhi ammaliatori.

Lo spettacolo che da tanti decenni attira spettatori da tutto il mondo, è un’armoniosa fusione non solo della bellezza femminile dalla provocante carica erotica ma anche di sorprendenti coreografie, giochi di luci e costumi sfavillanti.

Sophie Bernadine, figlia del creatore del Crazy Horse, Alain Bernardin, a proposito della linea estetica sulla quale si basano tutti gli spettacoli del locale ci tiene a puntualizzare che: “L’erotismo gratuito non fa parte del Crazy Horse. Diventa interessante solo quando viene intellettualizzato ed esaltato. Cerchiamo sempre di stimolare la vista, ma ancora di più lo spirito, in modo da rievocare una sensazione che permetta di far fantasticare.”

Mi sono dilungata con le parole, il Crazy Horse va ammirato e goduto senza troppi preamboli.

Ecco allora il teaser di uno spettacolo diretto da Christian Louboutin:

 

Condividi

Lascia il tuo commento