2ª EDIZIONE DELLA SETTIMANA DEL BENESSERE SESSUALE

C’é chi  con l’autunno si prepara al letargo e chi invece da un lungo letargo di quasi 8 mesi si risveglia.

E così rieccomi, pronta a condividere con voi che non mi avete abbandonata in questi mesi, numerose curiosità ed idee sulla creat(T)ività erotica.

A farmi ripartire é un evento a cui tengo molto:

la 2ª edizione della settimana del benessere sessuale.

Vi avverto che punterò parecchio su questo aspetto anche nei prossimi post.

Negli ultimi mesi mi sono resa conto di quanta poca informazione ci sia su questo argomento e anche se il mio contributo sarà solo una goccia in mezzo all’oceano, voglio provare a portare avanti questa battaglia.

Da ieri fino al 3 ottobre in tutta Italia si potrà prenotare consulenze gratuite individuali o di coppia, partecipare a seminari sul tema della sessualità o addirittura… udite, udite donne…. prenotare una visita di valutazione del pavimento pelvico, detto anche muscolo della felicità. 2ª edizione della settimana del benessere sessuale

Occorre prendere consapevolezza che la sessualità é un aspetto importante della nostra vita legato al rapporto con il nostro corpo, con la nostra salute fisica e psichica, ma soprattutto legato alla relazione con gli altri.

Pensate che circa 16,5 milioni di persone soffrono di disturbi legati alla sessualità ma per ancestrali tabù preferiscono non affrontarli chiedendo aiuto ad uno specialista.O piuttosto che ancora il 45% degli uomini per non ridurre il piacere evita il preservativo  rischiando di contrarre o trasmettere malattie sessuali.

Vi invito quindi a consultare il sito della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS) per trovare l’evento o lo specialista più vicino a voi.

Tanto per farvi un’idea, tra i temi dei seminari si affronterà: l’educazione sessuale dei bambini,

la consapevolezza del proprio e dell’altrui corpo e delle emozioni legate alla sessualità,

la sessualità nelle malattie neurodegenerative o nelle disabilità, o ancora nei disturbi psichiatrici,

i cambiamenti psicofisici nelle fasi del ciclo di vita,

l’orgasmo femminile tra mito e realtà,

come affrontare la perdita di libido nella coppia,

i nuovi trend dell’immaginario erotico tra perversioni soft e fantasie,

le problematiche sessuali emergenti: la dipendenza e internet ,

l’orgasmo nella vita: nell’età pediatrica, adolescenziale, adulta, nella donna e nell’età senile,

l’adolescente oggi: tra vita affettiva e primi passi consapevoli nell’incontro con l’altro,

l’età gold della donna e dell’uomo: il benessere sessuale dai 50 anni in sù.

Condividi

Lascia il tuo commento