QUATTRO CONSIGLI DI CREATIVITÀ EROTICA SEGNALATI DA VOI

Wow, wow, wow, o forse devo dire grazie, grazie, grazie!

C’è un bel fermento ultimamente tra le pagine di questo editoriale e non so spiegarvi con quanta commozione, gioia e gratitudine state riempiendo il mio cuore!

Ora  che la voglia di non deludere e di fare sempre meglio punzecchia eccitata lo spirito, mi trovo però ad essere in ritardo su tutto. Non va bene, non va bene, no che non va bene. Occorre provvedere.

Il post di oggi, succube purtroppo della fugacità del tempo, apre il cofanetto di suggerimenti che costantemente riceve Karma Kama da voi, amici molto preziosi.

Il primo segnala una nuova maison di lingerie spagnola dalla sensualità soave: Botica.

Gli impalpabili tessuti accarezzano il corpo come la soffice e penetrante voce del video. Me ne sono innamorata follemente!

Il secondo parte da un’intervista che mi ha inviato un’amica  sulla fotografa romagnola Lady Tarin.

Mi é piaciuta la sua definizione dell’erotismo: l’erotismo è forza vitale, è appartenenza. Una donna che emana erotismo è una donna che si appartiene.

creatività erotica karma kama 5d838bfe7594b3742932e230caa188ab

karma kama creatività eroticaIl terzo é un invito alla lettura del best seller internazionale di Naomi Wolf,  Vagina.

Il saggio percorre la storia della sessualità e del desiderio femminile come atto rivoluzionario.

Il tema viene osservato attraverso molteplici aspetti: culturale, scientifico, psicologico, storico, politico e spirituale.

Come ne I monologhi della vagina di Eve Ensler, il trattato della Wolf vuole porre l’attenzione sulla necessità di formare una rispettosa consapevolezza della vagina per combattere gli abusi sulle donne.

Ed infine l’ultimo, il quarto.

Di solito in fondo si lascia il dolce mentre io vorrei lasciarvi con il piccante.

Un amico mi ha fatto scivolare sotto banco,  quasi con fare furtivo, un cartone animato del 1929, molto molto hot… la creatività erotica non conosce limiti, se non quelli del pudore personale…

Insomma, cosa ne pensate, siamo o non siamo una meravigliosa redazione ? Grazie ancora amici!

 

 

Condividi

Lascia il tuo commento