NELLA BIBLIOGRAFIA DI FABIO VOLO ANCHE UN ROMANZO EROTICO

images-1 Spesso mi trovo a discutere con amici sull’abilità comunicativa di Fabio Volo.

Le discussioni finiscono quasi sempre per animarsi perché é un personaggio che o si ama o si detesta.

Io continuo a sostenere che attorno a lui ci siano troppi pregiudizi.

Fabio Volo scrittore banale, Fabio Volo attore mediocre… fortuna che almeno il Fabio Volo radiofonico riesce a cavarsela con la simpatia!

Se la gente andasse oltre i preconcetti ed osservasse con maggior acume la sua maestria di divulgatore, sono sicura che ne delineerebbe un più adeguato giudizio.

Arrivare a tutti é un arte, soprattutto se nell’arrivare a tutti si disseminano qua e là, con estrema leggerezza, messaggi che solitamente non passano i filtri dell’interesse popolare.

La sua comunicazione semplice, ma a mio avviso sottilmente stratificata, riesce a conquistare l’attenzione sia del fattore di campagna sia del libero professionista della City. Ognuno prende fin dove vuole o riesce a prendere e magari inavvertitamente si ritrova anche con qualcosa in più da andare ad approfondire. Scusate se questo non é un gran merito!

Considerando che nella bibliografia di Fabio Volo c’è anche un romanzo dal taglio erotico, Le prime luci del mattino, mi sentivo di darli spazio in questo blog soprattutto in vista dell’estate.

Ottimo da portare in vacanza: scrittura scorrevole, per le giornate sdraiati in spiaggia, e contenuti hot,  per  le nottate sdraiati in spiaggia…

 

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia il tuo commento