PAROLA DI DONNA, CORPO DI DONNA

Due giorni dopo la festa delle mimose, peraltro a me particolarmente cara, vorrei non si spegnessero i riflettori sulle Donne.

Gli abusi e le violenze che le vedono vittime non prendono pausa neanche l’8 Marzo,  occorre anzi approfittare dell’ondata di attenzione su questo tema per approfondire la sensibilizzazione.

cop.aspxHo pensato così di proporre un libro di racconti anche disinibiti di donne arabe contemporanee: “Parola di donna, corpo di donna” a cura di Valentina Colombo.

Approfondendo la letteratura erotica islamica di autrici femminili mi sto sempre più rendendo conto che nonostante il substrato culturale arabo sia fortemente maschilista, la donna, attraverso la parola, sta gradatamente portando avanti un percorso di emancipazione.

“Parola di donna, corpo di donna” dà voce  alla poligamia ed ad una libertà sessuale che sovverte i nostri pregiudizi occidentali.

 

 

Condividi

Lascia il tuo commento