SOTTO IL VESTITO NIENTE?

dec542974e9e3fb02c6967a129ccedcbIn questi giorni raccontavo ad amiche e colleghe di esser stata piacevolmente colpita dalla conoscenza dell’Amministratore Delegato del marchio Shibue Couture, Jenny Buettner.

Raccontando loro della cordialità e dell’entusiasmo che trasparivano dalle mail, il discorso  è immancabilmente passato ai prodotti del marchio accorgendomi che alcune di loro, incuriosite, non erano a conoscenza di questi rivoluzionari indumenti intimi perché non ancora molto diffusi nei negozi. (A tal proposito lascerei il link dove trovare o chiedere informazioni e curiosità sulla distribuzione del marchio in Italia)

Ho pensato allora di raccogliere e condividere con tutti i lettori di Karma Kama, le domande e i commenti più ricorrenti intorno a questo perizoma “invisibile”.

strapless_panty_blackInnanzitutto vi presento il protagonista del post di oggi: Shibue Strapless Panty, ossia un elegante perizoma senza elastici laterali.

Per quanto innovativo sia, non é ancora esente dalla legge della forza di gravità. A sostenere lo slip sono due fasce di gel adesivo che aderiscono ai due lati opposti del corpo.

Catturaistruzioni

Avendo riscontrato un interesse proprio su questo punto, ho portato in visione alle mie amiche i miei due: uno nero in nylon (a contatto con le parti intime però è 100% cotone) ed uno in pizzo color carne.

Hanno potuto testare la qualità dei tessuti e la resistenza del gel mentre si sono dovute fidare della mia parola per la conferma della vestibilità assolutamente confortevole.

E poi? E poi si butta? E poi si lava? No, non si butta. Si, può sostenere fino a 30 lavaggi.

Confesso che in molte hanno sollevato la perplessità dell’utilizzo nel quotidiano.

Si insomma, comprensibile che sia molto  utilizzato sui set fotografici o cinematografici per scene di nudo, piuttosto che dalle modelle durante le sfilate, ma nella vita quotidiana?

Quante “Belen” nella vita di tutti i giorni indossano abiti con spacchi vertiginosi?

A parte il fatto che io sono cresciuta con la favola di Cenerentola che mai nella sua routine di” lava, spazza e rassetta” si sarebbe sognata di partecipare improvvisamente ad una gran soirée di palazzo. La vita a volte può avere sorprendenti risvolti favolosi!  Detto questo, non credo occorra essere Belen per avere un capo d’abbigliamento particolarmente sexy ed aderente.

E se si vuole attrarre sguardi con l’armonia delle forme, beh allora non sono ammesse sbavature! Questo vale per una serata in un locale, per un appuntamento da frenetici battiti cardiaci ma anche per mostrare ai frequentatori della propria palestra, che un assiduo esercizio porta ottimi risultati. Se poi si avvicinerà la vostra preda sussurrandovi che vi strapperebbe i vestiti di dosso… saprete che sotto, sotto, potrà esser preso alla lettera!

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi

Lascia il tuo commento